Agenparl

Libia, Forza Italia: soddisfazione per liberazione dei pescatori, perplessità sulla residua capacita di influenza del nostro paese, perplessitA’ sulla residua capacitA’ di influenza del nostro Paese

(AGENPARL) – Roma, 17 dic 2020 – Salutiamo con soddisfazione la liberazione, dopo oltre 100 giorni di prigionia in Libia, dei pescatori di Mazara del Vallo.
Avevamo contattato i leader internazionali nostri amici chiedendo il loro intervento sul generale Haftar per sollecitare la loro liberazione.
Siamo davvero soddisfatti che tutto sia finito per il meglio.
Risolta – con ritardo – questa crisi, che solleva molte perplessità sulla residua capacità di influenza del nostro paese, resta la necessità di una stabilizzazione del Mediterraneo e soprattutto dell’area prospiciente le nostre coste.
Un diffile esercizio diplomatico nel quale erano riusciti soltanto i nostri governi.
Adesso la vastità e la complessità della crisi in atto richiedono uno sforzo coordinato di tutta la comunità internazionale ed una azione più incisiva da parte dell’Unione Europea e delle sue Istituzioni che non ci stanchiamo di invocare. Così in una nota di Forza Italia

Exit mobile version