Agenparl

Ambiente, a Reggio Calabria iniziative a ricordo del capitano Natale De Grazia (1)

REGGIO CALABRIA “Si conclude in questi giorni ‘Ecotour. Percorso di legalità e giustizia in memoria del Capitano Natale De Grazia’. A 25 anni dalla morte, un programma di iniziative promosso dal Circolo Legambiente ‘Città dello Stretto’, Arci e Libera Reggio Calabria, è stato dedicato al Capitano di fregata reggino, morto in servizio durante le indagini sulle navi dei veleni nella notte tra il 12 e il 13 dicembre del 1995”. Lo comunica una nota di Legambiente. “Una esemplare figura distintasi per il suo impegno ambientale – è detto nella nota – vicina alle battaglie di Legambiente soprattutto a favore della tutela del mare, e che il circolo cittadino ricorda nel tempo con particolare affetto. Il tour che viene portato a compimento ha avuto inizio nella città di Reggio, nel dicembre 2019, presso il Circolo Arci ‘Samarcanda’ con la “partenza della stecca e della biglia”; i simboli del bene confiscato al ‘re dei videopoker’ Gioacchino Campolo, affidato alla comunità come sede cittadina dell’Arci, hanno viaggiato in ricordo di De Grazia come segno del ripristino della legalità”. “Il percorso in sua memoria – si legge ancora – ha coinvolto luoghi e associazioni diverse in tutta Italia. Passando per due tradizionali appuntamenti reggini, la Corrireggio 2020 in versione ‘fantastica’ e la Traversata dello Stretto, una lunga serie di eventi, svoltisi anche on line per i noti motivi legati all’emergenza sanitaria, è stata legata dal filo rosso della memoria; a partire da Roccella Jonica, nello scorso dicembre, con l’incontro ‘Metanatura. L’ambiente tra mafia, legge, società civile’, e a Bari a maggio con il dibattito con i Giovani universitari su ‘Traffico rifiuti a casa loro e a casa nostra’; ad agosto la manifestazione ‘Sulla rotta dell’ossidiana. Viaggio sull’antichissima via di navigazione Reggio Calabria-Isole Eolie’ e poi l’assegnazione da parte dell’Associazione Insieme per Agnana di 4 borse di studio intitolate a De Grazia per gli studenti delle scuole medie e superiori; il Festival dello Sviluppo sostenibile presso l’Università Mediterranea ad ottobre; a novembre il seminario online ‘Navi a perdere. In ricordo di De Grazia’, organizzato da Libera Vibo, Legambiente Reggio Calabria CSV Vibo. Infine gli incontri di dicembre, che si stanno svolgendo in questi giorni: la conferenza ‘Come le mafie avvelenano i nostri mari’, organizzata da Libera MI e UNILIBERA; oggi l’incontro del Rotary Club di Messina ‘Natale De Grazia. 1995-2020. Una verità affondata’, in diretta zoom”. (News&Com)

Exit mobile version