Agenparl

Manovra, Confindustria: si rischia di rinviare la ripresa al 2022

(AGENPARL) – Roma, 23 nov 2020 – Il Pil “ha registrato una caduta mai vista in tempi di pace”, difficile realizzare il +5% nel 2021. Così il dg di Confindustria, Francesca Mariotti, che, nell’audizione sulla Manovra, avverte: “Si rischia di rinviare la ripresa al 2022”, servono “investimenti e riforme”. “Gli interventi di più lungo periodo sulla crescita e la competitività del sistema industriale appaiono deboli e le principali scelte sono rinviate al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”. “Timidi” gli interventi sul fisco, choc della domanda “utopistico”.

Exit mobile version