Agenparl

PARLAMENTARI EUROPEI CONSERVATORI NOMINANO TRUMP PER IL PREMIO NOBEL PER LA PACE

Donald Trump

(AGENPARL) – Roma, 03 novembre 2020 – Una coalizione di 14 parlamentari europei conservatori, guidata dai Democratici svedesi, lunedì ha nominato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump per il premio Nobel per la pace.

“Per il suo coraggio e il suo impegno per la causa della pace in Medio Oriente, nei Balcani e nella penisola coreana, desideriamo nominare il presidente degli Stati Uniti Donald Trump per il Premio Nobel per la pace”, ha detto la coalizione in una dichiarazione.

“A sostegno della leadership globale dell’America per la pace e la prosperità sotto il presidente Donald J. Trump. La nostra è la più grande nomina mai vista, con 14 parlamentari di 11 diverse nazioni europee che hanno nominato Donald Trump per il Premio Nobel per la Pace “, ha detto.

Il gruppo ha citato gli accordi Abraham del presidente Trump, che hanno normalizzato le relazioni tra Israele e diverse nazioni arabe come Emirati Arabi Uniti, Sudan e Bahrain.

Hanno anche citato la “promettente partnership economica per la pace” tra Kosovo e Serbia, così come gli sforzi di Trump per la riconciliazione tra Corea del Nord e Corea del Sud. Loro hanno detto:

Portando una calda pace nei Balcani, un più luminoso futuro di speranza in Medio Oriente e i primi passi verso la riconciliazione nella penisola coreana, pochi leader mondiali hanno fatto di più per costruire un mondo migliore per il XXI secolo. Il presidente Trump ha mostrato al mondo che la pace non è solo possibile, ma a portata di mano.

“Anche se c’è ancora molto da fare, la ricerca della pace del presidente Trump ha gettato le basi per un’altra pace storica che continuerà a svolgere un ruolo vitale nella prosperità globale oltre i suoi anni alla Casa Bianca”, hanno detto.

La nomina arriva un giorno prima delle elezioni presidenziali statunitensi, martedì 3 novembre. Il gruppo ha dichiarato:

Nel 2016, il presidente Trump ha promesso di tenere gli Stati Uniti fuori dai nuovi pantani mediorientali. Mentre la leadership globale dell’America sotto Trump ha dimostrato ancora una volta di essere il faro di speranza per la democrazia, i diritti umani e i popoli liberi, il carattere dei suoi sforzi all’estero è rimasto costantemente fedele alla sua promessa.

I parlamentari includevano:

I parlamentari svedesi Mattias Karlsson, Björn Söder, Tobias Andersson, Democratici svedesi (SWE)
Andrew Rosindell, Partito conservatore (Regno Unito)
Thierry Baudet, Leader del partito e parlamentare, Forum per la democrazia (NL) Iván Espinosa de los Monteros, MP, VOX (ESP)
Søren Espersen, Partito popolare danese (DK)
Sammy Wilson MP, Conservatori (NIR)
Zsolt Csenger-Zalán, Fidesz (HU) Grzegorz Bierecki, Law & Justice (PL)
Uldis Budriķis MP, Nuovo partito conservatore (LV)
Ulf Isak Leirstein, MP , Indipendenti (NO)
Sebastian Tynkkynen e Vilhelm Junnila, MP, True Fins (FI)

https://www.breitbart.com/politics/2020/11/02/conservative-european-parliamentarians-nominate-trump-for-nobel-peace-prize-on-eve-of-presidential-election/

Exit mobile version