Agenparl

Calabria, riforma elettorale, Marotta (IV): introdurre parità di genere

CATANZARO “La nostra società ha raggiunto obiettivi importanti per il rispetto dei diritti di tutti ed è difficile pensare che in Calabria ancora non c’è, pur essendo necessaria, la legge che garantisce, durante le elezioni, la Parità di genere”. Lo afferma Katiuscia Marotta, dell’assemblea nazionale Italia Viva. “È tempo di rivoluzionare il modo di pensare della popolazione – aggiunge – ma soprattutto di permettere pari opportunità per tutti. Le donne, tutte, dobbiamo essere più partecipi alla vita politica e amministrativa della nostra regione facendo sentire la nostra voce diversa, equilibrata, ordinata e concreta. In Calabria siamo tante le donne capaci e piene di idee utili per risollevare la nostra Regione e allora la legge elettorale che consenta la parità di genere è da emanare con immediatezza per permettere l’affermazione di un diritto di civiltà e progresso”. “Italia Viva sostiene con forza la necessità di politiche che promuovano la parità di genere – conclude Marotta – anche attraverso l’empowerment delle donne e mi auguro che al più presto, come già espresso dal presidente Tallini, si possa uniformare la Calabria alle altre Regioni d’Italia, evitando l’intervento del Governo”. (News&Com)

Exit mobile version