Agenparl

Corigliano-Rossano (CS), arrestato pusher 22enne

COSENZA Detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. Con questa accusa gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Corigliano-Rossano (CS) hanno arrestato il cittadino albanese K. F. di 22 anni. L’attività info-investigativa è stata originata da strani movimenti posti in essere dal giovane nella frazione Schiavonea del Comune di Corigliano Calabro che richiedeva lunghi tempi di osservazione, controlli e pedinamenti. Il soggetto dopo un inseguimento, durante il quale si è disfatto di diversi involucri di cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina, è stato bloccato dagli agenti. La perquisizione è stata estesa anche all’interno dell’abitazione dell’arrestato dove sono stati rinvenuti un bilancino di precisione funzionante, vario materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi e diverse somme di denaro, di cui il predetto, disoccupato, non ha saputo giustificare la provenienza. Alla luce di quanto sopra, K.F. è stato tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. (News&Com)

Exit mobile version