Agenparl

Calabria, Sorical diventa case study gestione pozzi acqua potabile

CATANZARO “Sorical diventa case study nella gestione e rigenerazione dei pozzi di acqua potabile”. Lo comunica in una nota la società che gestisce la rete idrica in Calabria. “Sulla rivista online di Xylem Making Waves – è detto nella nota – è stato pubblicato un articolo, tradotto anche in inglese, che ripercorre l’attività degli ultimi anni effettuata dalla Sorical con il Piano di riconfigurazione, ampliamento e ammodernamento della rete dei pozzi di approvvigionamento di acqua potabile. La Sorical dal 2017 ha stanziato importanti risorse per ripristinare l’efficienza idraulica delle opere, aumentando le portate emungibili e riducendo i consumi energetici di circa 3 milioni di euro”. “Operazione riuscita grazie all’esperienza e alle capacità del personale operativo – conclude la nota – nonché alle partnership intraprese dal gestore degli acquedotti regionali con le principali aziende al mondo, come la multinazionale statunitense Xylem, presente in 150 Paesi nel mondo con 360 sedi, oltre 16.000 dipendenti e un fatturato di 3,7 miliardi di dollari, leader nell’utilizzo sostenibile delle risorse idriche con soluzioni innovative”. (News&Com)

Exit mobile version