Agenparl

Umbria, Conte: esperimento umbro partito tardi, oggi ho più entusiasmo di ieri, nel 2023 verremo valutati

(AGENPARL) – Roma, 28 ott 2019 – Quello umbro è “un esperimento partorito tardi, ci si è mossi tardi. Si presta a varie valutazioni, lascio ai leader delle varie forze di fare le valutazioni, ma dico anche di prendersi del tempo, se un esperimento non è andato bene ci si può fermare a valutarlo”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte. “Siamo nel pieno del percorso” dell’azione di governo e “oggi ho ancora più entusiasmo” di ieri, ha detto Conte. C’è bisogno di “maggior spirito di squadra” Quando nel 2023 andremo al voto”verremo valutati per quello che abbiamo fatto”.

Exit mobile version