Agenparl

Riapre la funicolare di Catanzaro. Abramo: “Lavori importanti, ma aspettiamo altri finanziamenti”

CATANZARO La memoria della città di Catanzaro è custodita anche da una linea tranviaria, inghiottita dalla galleria che corre a fondovalle. Sui lavori di ristrutturazione e miglioramento della linea si è espresso il Sindaco del Capoluogo Sergio Abramo: “I lavori di manutenzione dell’impianto, completamente rinnovato sul piano tecnologico, sono stati effettuati con un finanziamento di 1,5 milioni della Regione Calabria. E’ la prima volta che facciamo una ristrutturazione complessiva dopo 20 anni, una ristrutturazione obbligatoria per legge. Oggi è come se ripartisse un nuovo impianto”. “Integreremo la funicolare anche con l’inversione di Corso Mazzini: con l’Amc – ha detto ancora il sindaco – stiamo provvedendo a rifare il piano delle nuove tratte, perché dalla funicolare dovranno partire anche le nuove corse verso l’area nord di Catanzaro”. Abramo ha quindi specificato che “l’impianto vive in autonomia con il finanziamento annuale della Regione di oltre 300mila euro, quindi non ci saranno costi per il Comune: non ci sono stati per la ristrutturazione, non ci saranno anche per la gestione della funicolare, che sarà totalmente autonoma”. Il sindaco si è poi soffermato anche sulle polemiche registratesi in questi mesi di chiusura: “In realtà abbiamo risparmiato ben tre mesi per la consegna dei lavori, anticipando la gara prima che ci arrivasse il decreto di finanziamento. Poi, mi sembra normale un ritardo di 60 giorni per una manutenzione dell’importo di 1,5 milioni. Infine, a mio avviso – ha sostenuto Abramo – è importante che si sappia che si sono fatti lavori importanti che permetteranno di non fermare più la funicolare e che l’amministrazione ha fatto questi lavori senza gravare sulle tasche dei cittadini”. Il sindaco assicura modifiche e interventi anche per adeguare la fruizione della funicolare ai nuovi flussi veicolari che vedono coincidere l’arrivo della funicolare con la principale uscita da Corso Mazzini, e quindi dalla città.
Una stoccata, Abramo la riserva alla Regione ricordando che il Comune aspetta notizie del finanziamento collegato al sistema dei parcheggi e all’accordo con la Regione, siglato dal presidente della Regione Mario Oliverio in consiglio comunale a Catanzaro, oltre un anno fa: “Tutti gli altri finanziamenti sono fermi, ancora non sono stati impegnati, ancora non ci sono le somme. Stiamo sollecitando in continuazione, da un anno, perché nell’accordo di programma era previsto che ci fosse, a distanza di un certo tempo, l’impegno di spesa. Siamo riusciti a portare a termine solo un milione e mezzo di euro per la funicolare, tutto il resto è fermo.

Exit mobile version